c’è stata la festa dei nigerian’s carpets: quante emozioni!

giugno 26, 2018

alcune immagini della festa: mille momenti, mille emozioni!

                       servizio fotografico realizzato da Paolo Brillo (https://www.instagram.com/p/BkHjnd3Hnfl/?taken-by=paolobrillo)

 

articoli del blog correlati a questo post:

Annunci

Nigerian’s carpets – festa al Vintola venerdì 15 giugno dalle 15 alle 18

giugno 11, 2018

conclusi i dieci pomeriggi di cucito del progetto “StraniereinSartoria? Per non sentirsi straniere da nessuna parte “ abbiamo deciso di fare una festa.
Vi aspettiamo!

Volantino_festa_Nigerians_carpets

Il Progetto  “StraniereinSartoria? Per non sentirsi straniere da nessuna parte“ è un’attività ideata ed organizzata dalla SartoriaVintola18 del Centro Giovani Vintola 18 con il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio e staff Aevvento.

Volantino_festa_Nigerians_carpets

articoli del blog di RiCreAzioni correlati:

 

“StraniereInSartoria? per non sentirsi straniere da nessuna parte !” ecco il progetto della SartoriaVintola18

maggio 24, 2018

i nostri ultimi post vi hanno raccontato un po’ di questo “rivoluzionario” progetto della SartoriaVintola18. Oggi vi presentiamo la scheda del progetto

StraniereInSartoria_progetto 2017_2018

untitled10

articoli del blog correlati:
– troppo impegnate per aggiornare il blog.. https://ricreazioni.wordpress.com/2018/05/08/troppo-impegnate-per-aggiornare-il-blog/
– e ora ci etichettiamo?
https://ricreazioni.wordpress.com/2018/05/18/e-ora-ci-etichettiamo

 

 

 

e ora ci etichettiamo?

maggio 18, 2018

e dopo l’ottavo incontro del Laboratorio “Straniere in sartoria? per non sentirsi straniere da nessuna parte!” sveliamo le etichette che utilizzeremo per le sorprendenti creazioni delle partecipanti.

le etichette

etichette1

 

alcune immagini dei nostri pomeriggi

 

articoli correlati:
troppo impegnate per aggiornare il blog…

le pochettes di SartoriaVintola18

maggio 15, 2018

semplicissime, utilissime, bellissime le pochettes della SartoriaVintola18, le ultimissime creazioni realizzate a partire da campioni di tappezzeria

pochettes

troppo impegnate per aggiornare il blog…

maggio 8, 2018

RiCreAzioni in questi ultimi mesi ha “messo in cantiere” diverse attività e non trova il tempo per aggiornare il proprio blog. Una delle attività che ci sta coinvolgendo moltissimo sia emotivamente che fisicamente è quella promossa e organizzata da SartoriaVintola18, piccola realtà bolzanina che già conoscete.

COLLAGE_2_corso cucito

StraniereInSartoria? per non sentirsi straniere da nessuna parte!”
LABORATORIO DI SARTORIA PER DONNE STRANIERE

per ora non abbiamo parole per descrivere questa incredibile, toccante e nuova esperienza, per ora quindi solo alcune immagini…

 

Prossimamente vi racconteremo di più

 

 

 

22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

marzo 22, 2018

DSC00937

22 marzo: giornata mondiale dell’acqua

 in occasione di questa importante giornata pubblichiamo il comunicato stampa dell’associazione “mahlzeit – coltiviamo la vita – deboriada” (sito: http://www.mahlzeit.it):

Comunicato stampa: 22 marzo – Giornata mondiale dell’acqua – indagato: “Acqua virtuale”

Ognuno di noi inconsapevolmente utilizza ogni giorno fino a 5.300 litri di cosiddetta “acqua virtuale”. I circa 110 litri di acqua potabile che vengono utilizzati quotidianamente per la pulizia, la cucina, la doccia, il risciacquo, annaffiare le piante o per il bagno sembrano in comparazione al dato precedente estremamente poco. La maggior parte della nostra impronta idrica (water footprint) viene consumata come “acqua virtuale” per la produzione di cibo e beni di consumo.

Il 22 marzo, le Nazioni Unite celebrano la Giornata mondiale dell’acqua. La campagna Mahlzeit commemora i milioni di litri di “acqua virtuale” che si trovano negli alimenti e nei beni di consumo.

Come queste quantità si sommano lo mostra l’esempio della carne di bovino: Nel consueto allevamento intensivo di bestiame il manzo ha raggiunto il proprio peso di macellazione dopo circa tre anni. Fino ad allora, un animale aveva bisogno di circa 1.300 chilogrammi di mangime concentrato da vari cereali e soia, 7.200 chilogrammi di foraggio grezzo (mangime proveniente dal pascolo, fieno) e 24.000 litri di acqua da bere. Per la produzione di 1 kg di carne disossata sono necessari circa 15.500 litri di acqua virtuale. Solo 15.300 litri vengono utilizzati per il mangime.

Ma anche con beni altamente insospettabili, consumiamo molta acqua. Un litro di succo di mela contiene 950 litri di acqua virtuale, 850 litri in un litro di succo d’arancia, 1.000 litri in un litro di latte e 300 litri in un litro di birra.

L’elenco può essere allungato a piacere con tutti gli altri prodotti di consumo giornaliero: In 1 kg di pasta ci sono 1.400 litri di acqua virtuale, in 1 kg di burro 4.800 litri, in 1 kg di zucchero 1.500 litri, ecc. Si può continuare con tutti gli altri articoli di consumo: un’auto consuma 400.000 litri d’acqua per la sua produzione, un microchip 32.000 litri, un computer 20.000 litri, un jeans 11.000 litri, una maglietta 2.700 ecc*. Il nostro normale carrello della spesa contiene migliaia di litri di acqua al giorno. Questi numeri possono essere ridotti solo con un consumo consapevole. Da un lato, si può cercare di consumare meno e utilizzare più a lungo i beni di consumo. La ventesima t-shirt forse può rimanere nello scaffale del negozio e forse non servono neanche 10 jeans nell’armadio. Lo stesso vale per elettrodomestici, giocattoli e il tempo libero. Si può inoltre risparmiare acqua virtuale attraverso l’alimentazione favorendo i prodotti locali, acquistando verdure e frutta di stagione e mangiando meno carne.

In generale tutto ciò che viene importato è al di fuori del controllo della nostra produzione. E spesso è più facile del previsto: Invece di bere birra e succo si può risparmiare tonnellate di acqua virtuale bevendo dal rubinetto.

La campagna MahlZeit richiamerà l’attenzione sulla nostra “impronta idrica” il 22 marzo alle ore 10 in Piazza Walther a Bolzano con un “attacco educativo”.

* (Fonte: Vereinigung Deutscher Gewässerschutz e.V., 2008)

da Bolzano nei reparti pediatrici con Lucia Adamo e la fondazione Lene Thun

marzo 11, 2018

Questa mattina sfogliando Repubblica ho letto una bella storia vera che inserisco a pieno titolo nelle buone notizie raccolte da RiCreAzioni: non solo angioletti…

 

Ecco la bella storia: Lucia Adamo, con Thun per portare la terapia dell’argilla tra i bambini in ospedale

 

180113_190754_COLLAGE-1argilla per RiCreAzioni (collage di RiCreAzioni, 2017)

 

 

 

giovedì 8 marzo: Vintola’s Good Practices

marzo 1, 2018

Volantino_Definitivo JPG

giovedì 8 marzo: un pomeriggio diverso con le “Vintola’s good practices”

febbraio 26, 2018

Volantino_Definitivo JPG

 

una proposta per il pomeriggio dell’8 marzo da trascorrere in un clima piacevole ed accogliente e…

vedere e comprare creazioni della SartoriaVintola18, l’usato che fa bene, le camicie di RiCreAzioni, le borse del Bio che non trema

sperimentare e provare  lo yoga per bambini, ballare a ritmo di musica

farvi incuriosire dalla presentazione dei nostri progetti it’s tea time – corso d’inglese, lo spazio del cucito libero, computer senza frontiere, parliamo in italiano, la pannolinoteca del Melograno

gustare una merenda golosa

nota: il ricavato dalla vendita delle creazioni  della SartoriaVintola18, dell’usato che fa bene, delle camicie di RiCreAzioni, viene interamente destinato a persone e famiglie in difficoltà, a situazioni di emergenza, a progetti di solidarietà.

Vintola’s good practices
giovedì 8 marzo
ore 16.00 – 19.00
sala teatro del Centro Giovani Vintola 18
via Vintler 18, Bolzano

organizzazione: Ævvento al Vintola e Vintola18

mail: aevventovintola@gmail.com; info@centrogiovanivintola.it
Info: 0471 978418

Volantino_ 8 marzo_Vintola’s good practices